Pubblicato il

Santa Marinella, raccoglitori abbandonati

Santa Marinella, raccoglitori abbandonati

Rinvenuti in un terreno adiacente l’autostrada  

S. MARINELLA – Resta un mistero come, una decina di raccoglitori dell’immondizia acquistati anni fa dal Comune, possano essere stati gettati in un terreno adiacente all’autostrada. La scoperta è di un residente della zona, che intento a raccogliere asparagi, ha notato diversi contenitori di proprietà del Comune, provenienza visibile dal fatto che portano in bella evidenza la targa dell’ente locale tirrenico, sono stati depositati in un appezzamento di terra a nord dell’impianto sportivo di via Delle Colonie, mentre altri sono finiti direttamente in un canale di scolo addirittura pieni di spazzatura. I contenitori dell’immondizia, erano stati collocati anni fa in città, per consentire a residenti e ai villeggianti di mantenere la Perla del Tirreno pulita, evitando di gettare le cartacce in terrà. Poi, però, sono arrivati altri raccoglitori, di dimensioni diverse, che tutt’ora sono in attività in diversi angoli del centro cittadino e della periferia e quelli vecchi, dopo essere stati rimossi, sono stati depositati in un terreno che, se fosse di proprietà del Comune, sarebbe transennato e individuato da cartelli segnaletici. Il nostro avventore, invece, assicura che in quel lotto di terra non esistono recinzioni ne cartelli che ne individuino la proprietà.

ULTIME NEWS