Pubblicato il

Montalto. L'11 giugno si vota, il candidato Sergio Caci: "Si riparte con entusiasmo"

Montalto. L'11 giugno si vota, il candidato Sergio Caci: "Si riparte con entusiasmo"

MONTALTO – Dopo l’uscita della data ufficiale delle prossime amministrative, il candidato sindaco Sergio Caci fa il punto della situazione. “Si riparte con entusiasmo “dice Caci, in corsa per il suo secondo mandato.

“L’11 giugno si vota per il rinnovo del consiglio comunale -afferma Caci – Siamo in campagna elettorale. Mi entusiasma molto questo momento, è bello! Fai il punto della situazione e ti accorgi delle centinaia di attività svolte, dei lavori realizzati, delle relazioni messe in piedi, delle tante persone che ruotano intorno ai nostri obiettivi. Per centrarli tutti ho avuto bisogno di loro, sia in consiglio comunale che fuori. Sono orgoglioso delle donne e degli uomini che stanno ancora lavorando per portare a termine le ultime righe del programma elettorale del 2012 e di chi lavora già al nuovo. Sono felice per gli apprezzamenti che mi arrivano in questi giorni, rivolti a me, ma che riguardano ovviamente l’intera squadra. Ora si riparte, con maggiore energia ed entusiasmo. Arricchiti da chi si è unito al nostro progetto, senza pensarci due volte e da chi ha rigenerato la propria passione ed è pronto ad affrontare i prossimi cinque anni, al servizio dei cittadini, che ci seguono e consigliano costantemente. Vorrei dire grazie, con un grande abbraccio, a tutti. Sono onorato per l’opportunità che mi è stata data di governare il nostro paese. Io ce l’ho messa tutta, la nostra squadra si è impegnata al massimo”.
 

“Ora si continua- prosegue Caci –  nuovi obiettivi sono molti e ve li vogliamo presentare, insieme alla nuova squadra, in uno dei prossimi incontri. A questo servirà la nostra campagna elettorale: a parlare di Politica. A parlare di persone e di programmi. A continuare a disegnare un futuro migliore. 
Ringrazio tutte le donne e gli uomini di Montalto e Pescia che ci hanno sostenuto in questi anni, sono certo di non averli delusi. Ringrazio chi si è unito a noi, saranno un immenso valore aggiunto. Ringrazio chi ci ha criticato, facendoci crescere. Ringrazio chi ha scelto strade diverse dalla nostra, nella speranza che arrivino proposte concrete per il paese e che possano offrire validi argomenti di confronto. Noi parleremo di programmi, non faremo polemiche: non stiamo in televisione a uomini e donne. Noi parleremo del vostro, del nostro futuro, non di quando si indossa la fascia tricolore. Noi ci occuperemo di Politica: dell’interesse di tutti e di come risolvere i problemi, vivendo in un paese decoroso a misura di piccoli, giovani ed anziani. Saremo limpidi e trasparenti come sempre. Noi amiamo il nostro paese, i suoi abitanti e faremo la nostra campagna elettorale nel rispetto di tutti. Non aspettatevi, da parte nostra, lo scadimento in polemiche da bar: quelle si fanno davanti a un buon vino e magari anche un po’ sbronzi: non è il nostro stile. Noi abbiamo l’obbligo ed il dovere, considerato il deserto intorno, di raccogliere le vostre istanze e trasformarle in progetti politici. Lo abbiamo fatto per cinque anni e lo rifaremo, perché noi siamo differenti. Ecco perché l’11 giugno voteremo tutti Lista Caci Sindaco”.

ULTIME NEWS