Pubblicato il

Furto di energia elettrica: ex presidente del consiglio comunale nei guai

Furto di energia elettrica: ex presidente del consiglio comunale nei guai

CIVITAVECCHIA – Deve rispondere di furto di energia elettrica un ex presidente del consiglio comunale di Civitavecchia,in carica per un breve periodo e già coinvolto in passato in vicende giudiziarie, denunciato nei giorni scorsi dai carabinieri. Tutto sarebbe partito da una segnalazione da parte dell’Enel per un consumo anomalo di corrente, riferito in modo particolare ad un bar da poco aperto all’interno del centro commerciale “I Mulini”. Subito sono scattate le verifiche dei militari che hanno scoperto come i contatori di energia elettrica erano allacciati abusivamente ad altre attività vicine. Ma questo non sarebbe stato l’unico caso; interessati anche l’ufficio di una società ed un asilo, sempre riconducibili all’uomo. Il consumo pari a zero, nonostante le tre attività fossero comunque in pieno esercizio, hanno fatto scattare le verifiche, i siglli ai contatori e quindi la denuncia.  

 

ULTIME NEWS