Pubblicato il

Via Roma: scarichi abusivi segnalati dalla Asl

LADISPOLI – Continuano ad emergere situazioni di pericolo ambientale riguardo a scarichi fognari.
Questa volta a metterlo in luce è stata la Asl Rm4 che ha reso noto al comune gli esiti del sopralluogo dell’Arpa che ha evidenziato come due abitazioni di via Roma scaricassero direttamente liquami fognari all’interno di un adiacente fosso.
Il mancato allaccio alla fogna dell’abitazione ha comportato “una importante contaminazione di origine fecale” che ha costretto il sindaco Paliotta ad emettere ordinanza urgente affinché le due proprietarie delle abitazioni provvedano al più presto all’allaccio in fogna.
Si viene a scoprire che le proprietarie avevano avviato due settimane fa l’iter, presentando però documentazione incompleta e carente di pagamento.
Si tratterebbe inoltre di immobili già oggetto di ordinanza di demolizione emessa lo scorso 23 febbraio. 
L’ordinanza era stata emessa a seguito di verbale della Guardia di Finanza di Ladispoli del 23 novembre 2016. Gli immobili avrebbero infatti subito una destinazione d’uso residenziale dall’originaria artigianale. 
Sarebbero state inoltre riscontrate una serie di modifiche sostanziali nella dimensione di balconi e vani.

ULTIME NEWS