Pubblicato il

Acea, problemi per gli allacci

Acea, problemi per gli allacci

Fontana Tonna dalla parte dei cittadini

ALLUMIERE – L’acqua è un bene di tutti, ma ad Allumiere non sembra essere così. Dalle denunce che vengono da Allumiere sembra che l’Acea, l’ente che gestisce l’acqua ‘‘pubblica’’ stia negando il diritto ad avere l’acqua. «Ci risulta che l’Acea stia facendo non poca resistenza nei confronti di alcuni residenti, famiglie con bambini, che hanno fatto regolare richiesta di allaccio negando quanto richiesto avvisando i richiedenti semplicemente tramite una telefonata, senza dare alcuna spiegazione scritta in tal senso – spiegano dal Movimento Fontana Tonna – rimaniamo dell’idea e ribadiamo la nostra posizione sul fatto che l’acqua sia un bene pubblico da mettere a disposizione di tutti e Acea deve gestire non negare, quindi, qualsiasi siano i problemi, pretendiamo che l’azienda in questione non si limiti al minimo indispensabile, cioè fare un sopralluogo e sparire nel nulla, ma ben si trovare la soluzione». I fontanaroli spiegano poi: «Ci risulta che ad oggi non sia arrivata nessuna documentazione ufficiale sulla motivazione di suddetta decisione, tutto ciò ci sembra doppiamente irrispettoso nei confronti dei richiedenti che oltre a non avere il rifornimento idrico potabile non hanno neanche ricevuto documenti tecnico amministrativi per poter eventualmente avviare azioni legali. Sappiamo che il Sindaco si sta occupando della problematica, ma sappiamo anche che Acea continua ad opporre resistenza manifestando, ad oggi, totale insensibilità e collaborazione a scapito di persone che chiedono nel loro pieno diritto e rispettando tutte le normative richieste da regolamento un semplice allaccio idrico. Ricordiamo ad Acea che se il richiedente rientra nei parametri richiesti da normativa altre criticità presenti non possono essere motivo di negazione e che un azienda di spessore come vuole essere Acea deve impegnarsi a risolvere anche richieste piu impegnative». (Rom. Mos.)

ULTIME NEWS