Pubblicato il

Costa, niente condivisione con Ladispoli

Costa, niente condivisione con Ladispoli

Si chiude il rapporto di collaborazione tra i due Comuni

S. MARINELLA – Si chiude il rapporto di collaborazione tra l’amministrazione Bacheca e il Comune di Ladispoli, sulla condivisione di personale da adibire a settori di vitale importanza per la cittadina. La maggioranza in carica, aveva votato una delibera per istituire una figura professionale, per la soluzione di un tema che ha una enorme rilevanza a Santa Marinella e cioè quello legato alla gestione della costa. Era stato approvato lo schema di convenzione con Ladispoli, per condividere le attività legate al settore del demanio marittimo, da gestire in forma associata. In pratica, era stato assunto a tempo parziale, a 12 ore a settimana per un costo di 20 mila euro all’anno, un professionista proveniente da Ladispoli, specializzato in pratiche legate al litorale cittadino, per rendere operativi alcuni progetti che il Comune voleva portare a conclusione quali il piano della costa, gli accessi al mare, le concessioni demaniali, il piano urbano degli arenili. Il professionista, ad appena due mesi dal suo insediamento, ha deciso di lasciare l’incarico senza un motivo apparente. «Il motivo c’è – ribatte l’assessore Raffaele Bronzolino – l’impiegato infatti non abita a Ladispoli e qualche giorno fa ha ricevuto la risposta positiva alla richiesta di trasferimento nei pressi del suo Comune»

ULTIME NEWS