Pubblicato il

Spazi Animo -Humanitas : tace l’amministrazione comunale ma interviene il M5S

LADISPOLI – È stata portata alla luce con una inchiesta una anomala situazione riguardante l’assegnazione di una sede alle associazioni di volontariato Animo Onlus ed Humanitas. Sulla vicenda, per la quale ad una settimana non si è avuta alcuna spiegazione dall’amministrazione comunale, interviene tra le altre forze politiche anche il M5S.
«Quello che si è consumato – afferma il M5S- è forse l’apice del malgoverno raggiunto dall’Amministrazione uscente. 
Non appena emerso lo scandalo, il Comune, come è solito fare, ha ritirato la delibera e chiesto perentoriamente alla società di saldare il dovuto. 
Una mossa riparatoria per evitare, probabilmente, di perdere nuovamente la faccia.
Un operato che segnala, ancora una volta, una mancanza totale di pianificazione di medio e lungo periodo, di cui una seria amministrazione dovrebbe farsi carico».
«E’ il momento di invertire la rotta, di lavorare finalmente a un progetto di rilancio della nostra città, in cui i cittadini possano avere finalmente voce in capitolo, di restituire dignità alle realtà territoriali che, con passione, svolgono la propria attività sul territorio – continua il Movimento 5 Stelle di Ladispoli –  c’è un disperato bisogno di una città in cui ogni le cose funzionino, in cui ogni comparto lavori a un obiettivo, in cui camminare a piedi o in macchina non comporti un pericolo continuo, in cui le ricchezze della città vengano valorizzate e non abbandonate o sacrificate alle speculazioni».

ULTIME NEWS