Pubblicato il

Premiato il pompiere-eroe Marco Filabozzi

Premiato il pompiere-eroe Marco Filabozzi

Si è svolta nei giorni scorsi la cerimonia di encomio pubblico per il vigile del fuoco che si è distinto nelle operazioni di salvataggio in Abruzzo

TOLFA – Il Comune di Tolfa ha dato vita nei giorni scorsi nell’aula consiliare del Comune di Tolfa alla cerimonia di encomio pubblico per il pompiere-eroe di Tolfa, Marco Filabozzi: il sindaco Luigi Landi ha personalmente premiato il vigile del fuoco collinare che si è distinto nelle operazioni di salvataggio in Abruzzo in occasione della frana che ha sommerso un hotel. Alla cerimonia erano presenti anche gli alunni della III B della scuola Primaria di Tolfa accompagnati dalla loro insegnante Tomasa Pala. «In occasione del conferimento di encomio al pompiere tolfetano Marco Filabozzi – spiega l’insegnante e poetessa Tomasa Pala (anche delegata comunale alla Tecnologia) – ho sentito il dovere di coinvolgere i miei alunni, perché ritengo importante che i bambini vivano in pieno il senso di appartenenza ad una comunità educante. Gli alunni in occasione delle dolorose vicende del terremoto, sono stati invitati alla riflessione poetica, all’ interno del progetto di poesia “Armonie del tempo” in collaborazione con la poetessa Agnese Monaldi e alla raccolta fondi. Era giusto anche farli esprimere in questa gioiosa circostanza con mezzi che trasmettono forte emozione, la poesia ed il disegno. Abbiamo dedicato a Marco un ottonario e disegni a tema. ‘’A scuola di cittadinanza attiva’’ non è un progetto, ma di fatto è un nostro modo di fare e intendere la scuola. Nell’immaginario dei bambini la figura del pompiere ha forti connotati positivi ai limiti dell’eroismo, Marco ormai è associato ai bambini salvati ed è quindi un eroe. Il punto non è educare i bambini all’ eroismo, ma al senso civico, al rispetto per le istituzioni e alla fratellanza. Se rendiamo partecipi i bambini in toto abbiamo inciso sulla loro sfera emotiva e sociale e quindi abbiamo lavorato per far acquisire competenze emotive e sociali, le uniche a garanzia di vero apprendimento e di pensiero critico». Grandi ringraziamenti e lodi espresse dal sindaco Luigi Landi a Marco Filabozzi per l’instancabile servizio prestato pro terremotati, ai numerosi cittadini, ai rappresentanti di associazioni locali, alla protezione Civile, alle Forze dell’Ordine ed ai bambini che hanno animato il momento solenne. (Rom. Mos.)

ULTIME NEWS