Pubblicato il

Alunni della primaria in visita all’Unità cinofila dei Carabinieri

Alunni della primaria in visita all’Unità cinofila dei Carabinieri

Alunni della primaria in visita all’Unità cinofila dei Carabinieri

ALLUMIERE – Una importante e indimenticabile esperienza per gli alunni delle classi VA, VB E IVB della scuola Primaria dell’Istituto Comprensivo di Tolfa del plesso di Allumiere: gli alunni, accompagnati dalle docenti Annalisa Marchesini, Enrica Finori, Maria Paola Antonacci e Brunella Bentivoglio, lo scorso 12 aprile hanno fatto visita all’Unità Cinofila dei carabinieri di Ponte Galeria (Roma). Il maresciallo capo Antonio Santamaria Maurizio (comandante), il maresciallo capo Enrico Tagliaferri, l’appuntato scelto Mauro Canepuccio con il cane pastore tedesco antidroga di nome ‘’Immo’’, il carabiniere scelto Jessica Scacchi con cane golden retrivier antiesplosivo di nome ‘’Runa’’, il comandante della caserma di Allumiere Andrea Nuzzi e brigadiere Giuseppe Cacciola hanno fatto capire agli alunni l’importanza per le forze dell’ordine avere cani ottimamente addestrati per lotta al crimine. Gli alunni, oltre ad avere la possibilità di accarezzare e apprezzare i cani, hanno avuto u a stupefacente dimostrazione delle loro capacità ed inoltre hanno appreso l’importante rapporto sinergico e affettivo tra il cane e il suo addestratore. «È stata veramente un’esperienza formativa importante per i nostri alunni. Noi insegnanti e i nostri ragazzi ringraziamo vivamente e di cuore – spiegano le docenti Marchesini, Finori, Antonacci e Bentivoglio – il comandante della stazione dei carabinieri di Allumiere Andrea Nuzzi e l’unità cinofila dei carabinieri di Ponte Galeria per la professionalità e la pazienza che hanno dimostrato rendendo indimenticabile un’esperienza così significativa. Una bimba terrorizzata dai cani, perché in passato era stata morsa, è riuscita a farsi avvicinare dai cani e ha anche accarezzato il cane Runa superando la paura. Un grazie particolare, quindi, va a questi professionisti dalla grande disponibilità e sensibilità».

ULTIME NEWS