Pubblicato il

Pasquetta alla Frasca: distribuiti 300 sacchi per i rifiuti

Pasquetta alla Frasca: distribuiti 300 sacchi per i rifiuti

Ha raccolto il favore dei frequentatori della zona l'iniziativa di sensibilizzazione messa in campo dai volontari di Onda popolare e comitato dei disoccupati. Soddisfatto il circolo costituente di Articolo 1 Movimento democratico e progressista di Civitavecchia

CIVITAVECCHIA – Un’opera di sensibilizzazione, un’iniziativa volta a prevenire il degrado in cui, troppo spesso, viene abbandonata la pineta della rasca dopo una giornata di festa. È quella messa in campo dai giovani delle associazioni Onda popolare e comitato dei disoccupati che ieri, in occasione della Pasquetta, hanno distributito circa 300 sacchi per raccogliere i rifiuti prodotti nel corso della tradizionale scampagnata.  

Un segnale di civiltà e partecipazione attiva – hanno spiegato soddisfatti dal circolo costituente di Articolo 1 Movimento Democratico e Progressista di Civitavecchia – un’azione di sensibilizzazione che ha raccolto il favore dei frequentatori della Frasca, dimostrato al di là di isolati atteggiamenti di alcuni utenti, dal largo utilizzo civile che è stato fatto dei sacchi distribuiti grazie ad un gesto lungimirante e simpatico dei volontari che si sono anche adoperati con notevole sforzo organizzativo e spirito di sacrificio, al ritiro e conferimento a discarica dei rifiuti prodotti. Questo a dimostrazione della volontà dei giovani di voler migliorare e cambiare la gestione della cosa pubblica e del bene comune, oggi abbandonati a se stessi dall’Amministrazione pentastellata come nel caso specifico della Frasca, sulla quale per la specifica circostanza, è intervenuta – hanno concluso – la buona volontà di pochi e la sensibilità dei civitavecchiesi così incentivata”. 

ULTIME NEWS