Pubblicato il

Rinnovata la mostra fotografica "La mappa del tesoro"

LADISPOLI – Dal 2000 Scuolambiente è presente nell’area del Monumento Naturale Regionale di Torre Flavia con le sue attività di educazione ambientale, dedicate a questo splendido sito di importanza comunitaria, nonché zona di protezione speciale” esordisce così Maria Beatrice Cantieri Presidente Scuolambiente, che racconta come la presenza dei volontari dell’associazione sia stata importante e tuttora lo sia per la promozione e la sensibilizzazione nelle scuole ed anche verso i fruitori abituali dell’area.
Continua la Cantieri «In questi anni, oltre a svolgere azioni di vigilanza, specie per la stagione estiva, con le “Sentinelle del mare”, sono stati portati a termine vari interventi di manutenzione ed adozione, in particolar modo rivolti all’area nord di Campodimare, che ha un diverso ingresso meno evidenziato e meno protetto. Infatti, sin dal primo progetto con le scuole, condiviso con la (allora) Provincia Ufficio Ambiente, questo sentiero di accesso alle dune ed alla spiaggia fu denominato dai ragazzi, del Liceo Sandro Pertini di Ladispoli e dai ragazzi della scuola media Salvo D’Acquisto di Cerveteri, che lo adottarono per primi : “Un’Aula VerdeBlu’’».
Ma la novità è stata rappresentata dalla Mostra fotografica esposta al Centro visite, denominata “La Mappa del Tesoro”, ospitata volentieri dall’ente gestore.

ULTIME NEWS