Pubblicato il

Migranti, i cittadini di Tarquinia chiedono garanzie

Migranti, i cittadini di Tarquinia chiedono garanzie

Stamane il Comitato civico di Tarquinia incontra il prefetto per avere chiarimenti. Domani sera incontro sul tema con i candidati sindaco

TARQUINIA – La città di Tarquinia attende risposte sulla questione migranti. Continuano infatti ad intensificarsi gli sbarchi di profughi sulle coste italiane e l’intero paese è chiamato a far fronte all’emergenza destinata ad essere sempre più elevata con l’arrivo della bella stagione e il miglioramento delle condizioni del mare.

A Tarquinia sulla questione accoglienza c’è poca chiarezza e tanta confusione. Non si conoscono infatti ancora i numeri degli extracomunitari previsti in città. Si sa che la cooperativa sociale Alice ha vinto il bando della Prefettura di Viterbo per l’accoglienza di circa 120 immigrati, ma non si sa ancora dove questi saranno collocati.

Nei giorni scorsi sono arrivati nella cittadina etrusca i primi 20 migranti. Secondo i bene informati, i profughi sarebbero stati sistemati presso una ex struttura ricettiva di campagna presa in carico dalla cooperativa Alice. La stessa cooperativa, tuttavia, nei mesi scorsi aveva però respinto a chiare note ogni forma di concentrazione elevata di immigrati nello stesso luogo, parlando di non più di tre quattro persone per nucleo. Parlando anche di voler evitare di posizionare diversi gruppi nello stesso luogo e nella stessa palazzina. Quindi, ora si tratta di capire come verrà realizzata l’accoglienza diffusa, auspicata da più parti.

Di questo e di altro ancora si parlerà oggi in prefettura. Stamattina infatti una delegazione del Comitato civico Tarquinia sarà ricevuta nell’Ufficio territoriale del Governo per avere ragguagli sugli arrivi in città. Il Comitato Civico Tarquinia domani sera alle 21, inoltre, presso la sala conferenze dell’hotel Villa Tirreno, incontrerà i candidati alla carica di sindaco che si sfidano nella campagna elettorale che si concluderà con le elezioni comunali di domenica 11 giugno, per affrontare con loro il tema. «Abbiamo pensato di organizzare un incontro con tutti i candidati – dichiara il presidente del Comitato Civico Tarquinia, Fabio Berardicurti – A quelli che parteciperanno porremo delle domande su alcuni argomenti che ci stanno particolarmente a cuore. Il dibattito sarà moderato da un giornalista locale».

ULTIME NEWS