Pubblicato il

Coltellata al mercato: oggi l'udienza di convalida

Coltellata al mercato: oggi l'udienza di convalida

Il 75enne Antonio Capri si trova al carcere di Borgata Aurelia: deve rispondere di tentato omicidio. Il 58enne Ennio Pezzuca, ferito all'addome, è ricoverato al policlinico Gemelli di Roma in gravi condizioni. Polizia al lavoro per ricostruire l'esatta dinamica di quanto accaduto sabato sera      

CIVITAVECCHIA – Deve rispondere di tentato omicidio il 75enne Antonio Capri, il pensionato civitavecchiese che sabato sera, per cause ancora in corso di accertamento da parte degli agenti del commissariato di Polizia, ha accoltellato il 58enne Ennio Pezzuca fuori il circolo del Dopolavoro Ferroviario di piazza Regina Margherita, spedendolo in ospedale in gravi condizioni. L’uomo si troverà oggi davanti al giudice per l’udienza di convalida, assistito dall’avvocato Paolo Tagliaferri.

Dovrà spiegare cosa realmente accaduto sabato; secondo una prima ricostruzione i due stavano giocando a carte. Poi la lite, furibonda; dalle parole alle mani: i due infatti se le sarebbero dare di santa ragione fuori sul marciapiede, di fronte ai passanti. Pugni e calci, con il pensionato ad avere la peggio, considerato anche il suo volto tumefatto; poi però dalla tasca dell’uomo spunta un coltello e ferisce Pezzuca all’addome, colpito più volte.

Immediati i soccorsi e l’intervento di tre volanti della Polizia, che hanno subito fermato Capri, con il 58enne prima portato al San Paolo e poi trasferito al Gemelli proprio per le condizioni critiche.  

ULTIME NEWS