Pubblicato il

''Lo stato dell'arte. Dalla denuncia al disincanto'': mostra artistica di Cannistrà e Di Napoli

CERVETERI – Il 29 alle ore 18 in Sala Ruspoli inaugurazione della mostra artistica, organizzata dalla Galleria d’Arte “inQuadro Contemporary Art” e patrocinata dall’Assessorato alle Politiche culturali: “Lo stato dell’arte. Dalla denuncia al disincanto”, curata da Eugenio Cannistrà e dal giovanissimo Andrea Di Napoli. Nelle sue opere Eugenio Cannistrà condensa e sintetizza quella che è la sua fonte di ispirazione, la realtà che vive, di cui è partecipe e che ci restituisce attraverso un’espressività schietta, immediata, ricca di impeto e mai meramente imitativa. Opera principale della mostra sarà l’installazione che Eugenio Cannistrà esporrà nello spazio principale di Sala Ruspoli, una struttura ideata dall’artista per questa occasione, che vuole accentuare la potenza espressiva già presente nelle due tele realizzate nel 1978. La continuità tematica, sulla quale si sviluppa la totalità dell’esposizione, evidenzia la viscerale necessità di denuncia che caratterizza l’intero percorso creativo dell’autore. Alla purezza, che non contempla nefandezze, che non si lascia avvincere dai fantasmi delle brame materiali, dovremmo rivolgere la nostra attenzione, accogliendone quei fondamenti autentici che, soli, rivelano e riformano la via giusta da seguire. A lei guida il magnifico arcobaleno della vita suggerito dai disegni del giovanissimo Andrea Di Napoli. Ad impreziosire l’evento, lo spettacolo teatrale degli attori del Margot Theatre. 

ULTIME NEWS