Pubblicato il

Comitato di gestione: il nome di Africano sbarca in consiglio metropolitano

Comitato di gestione: il nome di Africano sbarca in consiglio metropolitano

CIVITAVECCHIA – Si riunisce questa mattina il consiglio della Città Metropolitana di Roma Capitale. 
Dopo la bufera delle scorse settimane, con il sindaco del Movimento Cinque Stelle Virginia Raggi criticata da più parti e richiamata ad ottemperare a quello che è un obbligo di legge, verrà portata in approvazione la proposta di delibera per la designazione di un componente nel Comitato di Gestione dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centro Settentrionale. 
Nei giorni scorsi sia il presidente della Regione Lazio Nicola Zingaretti che il parlamentare del Pd Emiliano Minnucci avevano criticato la situazione di stallo legata alla mancata nomina, a cinque mesi ormai dall’insediamento del presidente dell’Authority Francesco Maria di Majo, del rappresentante della Città Metropolitana nel comitato di gestione portuale. Un’impasse a Cinque Stelle, con il sindaco Raggi che aveva addirittura fatto ricorso ad un avviso pubblico per la raccolta di curricula. Anzi, a quanto pare era stato già individuato un professionista. Poi, senza una motivazione chiara, l’iter burocratico si arenò. Del  bando più nessuna notizia. Del componente del comitato di gestione neanche l’ombra. Così come di una ratifica in consiglio metropolitano. Poi l’accelerazione degli ultimi giorni, con la seduta convocata per questa mattina. Il Consiglio dovrà esprimersi sul nome dell’ingegner Matteo Africano, lo stesso già indicato ma mai arrivato all’approvazione dell’Aula Consiliare “Giorgio Fregosi” di Palazzo Valentini.  

ULTIME NEWS