Pubblicato il

International Marconi Day in programma per il 2 maggio a Santa Marinella

SANTA MARINELLA – È stata programmata per il 2 maggio, la “International Marconi Day 2017”, evento fortemente voluto dall’amministrazione comunale e da svariate associazioni, tendente a ricordare il grande scienziato Guglielmo Marconi, che proprio a Santa Marinella ha effettuato diversi importanti esperimenti. Madrina della cerimonia sarà la Principessa Elettra Marconi, figlia dello scienziato.
 L’appuntamento è a Torre Chiaruccia, all’epoca quartier generale di Marconi, dove qualche mese fa è stato inaugurato un museo a lui dedicato. 
Nel corso della cerimonia, verrà effettuato un collegamento radio speciale a cura della sezione Ari di Civitavecchia. 
Il programma prevede l’inaugurazione della mostra foto documentaria “Ricerche e sperimentazione di Marconi sul radar, la radiotelefonia mobile e le trasmissioni tv”, verrà presentato il libro e-book degli studenti dell’istituto comprensivo Carducci di Santa Marinella “Il mio papà ha inventato la radio”, seguirà il benvenuto del Generale S.A. Gabriele Salvestroni, Comandante Logistico dell’Aeronautica Militare, quello del sindaco Roberto Bacheca e subito dopo quello del Ministero della Difesa. 
Le autorità parteciperanno alla rievocazione dell’istituzione del Centro Radioelettrico Sperimentale del Cnr di Torre Chiaruccia con il Presidente del Consiglio Nazionale delle Ricerche. Verrà inoltre presentato lo  “Science Park Guglielmo Marconi” di Torre Chiaruccia.
 Con il professor Livio Spinelli, saranno presenti l’ingegner Luigi Rocchi, Direttore Rai Qualità e Pianificazione, il prof. Giovanni Cancellieri, attuale Presidente del Centro Radioelettrico Sperimentale di Torre Chiaruccia. 
La manifestazione ha il Patrocinio dell’Aeronautica Militare Italiana, del Centro Radio Elettrico Sperimentale Guglielmo Marconi, dell’Ari Associazione Radioamatori Italiani, della Lega Navale Italiana, della Presidenza Nazionale Fundación Titanic San Sebastian Spagna, della Oxford University Press, mentre il progetto è stato finanziato dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Civitavecchia.

ULTIME NEWS