Pubblicato il

Ladispoli punta sul territorio. Gabriele Fargnoli: "In arrivo il Polo Archeologico"

Ladispoli punta sul territorio. Gabriele Fargnoli: "In arrivo il Polo Archeologico"

LADISPOLI – Ancora un mese e l’area della Grottaccia accentrerà la sede operativa dell’Ufficio manutenzione dei Beni Archeologici del Comune di Ladispoli, che dal 2015 è stato istituito con funzioni di gestione del Territorio in sinergia con la Sovrintendenza per l’Etruria Meridionale. “Allo stato delle cose – annuncia Pamela Stracci, referente dell’Ufficio – i lavori di recupero della villa romana e dell’info-point sono giunti al termine, e siamo ormai sul punto di trasferire uffici e personale in via Rapallo.” Di fatto, il punto di raccordo di tutte le attività archeologiche del territorio, con l’idea di una possibile evoluzione in vista di un Parco archeologico locale, la cui Determina sta delineando le colonne portanti del museo stabile, del museo virtuale e dei percorsi tematici. “A fronte di un progetto che tira la volata a nuove prospettive – osserva il Consigliere Indipendente Gabriele Fargnoli – Ladispoli offre al proprio mondo scolastico uno sbocco culturale che si lega alle dinamiche del turismo, con ricadute positive anche sul contesto economico di Cerveteri”. I corsi di archeologia rivolti alle scuole elementari e medie stanno riscontrando infatti il consenso di tre circoli didattici e si estendono al momento a circa 350 fra bambini e ragazzi. “L’obiettivo – spiega ancora Pamela Stracci – è di far camminare in parallelo il settore culturale – storico con l’intera filiera del turismo, dalle attività di ricezione fino all’enologia. Il fine ultimo del progetto – conclude Pamela Stracci – è quello di offrire sbocco ai nostri giovani in ambito occupazionale”.

“Ritengo infine – nota Gabriele Fargnoli – che la città possa e debba esprimere gratitudine per questo impegno sostenuto sul campo dal funzionario responsabile del settore Patrimonio, l’architetto Roberto Silvi, oltre che dai dirigenti scolastici che hanno mostrato attenzione e sensibilità per l’attuazione del nostro programma”. 

ULTIME NEWS