Pubblicato il

Almaviva, un piano per ridare dignità ai lavoratori

Nota di Valiani (Ugl)

Nota di Valiani (Ugl)

FIUMICINO – Si è tenuta nella mattinata in Regione la riunione avente la finalità di condividere le prossime azioni previste dal piano di intervento Almaviva.  Nel mese di Marzo  (secondo quanto indicato dal piano di politiche attive per il lavoro proposto da Anpal e Regione Lazio) sono iniziati i colloqui presso i Cpi al fine di delineare i profili professionali, le competenze e le  iniziali disponibilità degli ex lavoratori Almaviva all’autoimpiego, all’assegno di ricollocazione o, per gli ultra sessantenni, ai lavori di pubblica utilità da far svolgere in favore degli enti locali.

“La Ugl, presente all’incontro, ha ribadito la necessità di rendere fluide le procedure, oltrepassando – dichiara Armando Valiani, Responsabile Ugl Lazio – le inutili pastoie burocratiche, affinché il piano risponda adeguatamente non solo alle esigenze dei lavoratori, ma anche a quelle di un  contesto economico/sociale come quello laziale. Chiediamo quindi trasparenza e garanzie sull’iter avviato ed una sinergia tra gli attori coinvolti per contribuire alla corretta attuazione del piano, con una ricollocazione adeguata alle competenze, scongiurando lo spettro dell’aumento di precariato”.

ULTIME NEWS