Pubblicato il

"La Cia ha tentato di uccidere Kim", l'accusa della Corea del Nord

La Corea del Nord oggi ha accusato la Cia di un complotto per assassinare il leader nordcoreano Kim Jong-un.
In un comunicato diffuso dall’agenzia di stampa ufficiale Kcna, Pyongyang afferma che l’agenzia di spionaggio americana e i servizi di intelligence della Corea del Sud hanno preparato «una cospirazione» che prevedeva l’uso di sostanze «biochimiche» per assassinare il leader nordcoreano.

ULTIME NEWS