Pubblicato il

Trasversale, Grande (M5S): "Problema non più politico ma progettuale"

Trasversale, Grande (M5S): "Problema non più politico ma progettuale"

CIVITAVECCHIA – “Il problema del completamento della trasversale Civitavecchia-Orte non è più politico  ma esclusivamente progettuale”. Lo ha sottolineato il parlamentare del M5S Marta Grande, chiamata in causa insieme agli altri due deputati Marietta Tidei ed Emiliano Minnucci da parte dell’area Orlando del Pd, che ha sollecitato i tre esponenti del territorio ad alzare la voce per evitare che l’opera diventi una nuova incompiuta. 

“I fondi necessari ad ultimare la trasversale sono già stati stanziati nel Def e l’opera – ha aggiunto Grande – facendo parte dell’11° Allegato del Programma delle infrastrutture strategiche, approvato con delibera del Cipe 26/2014, viene considerata come fondamentale. Il problema, allo stato dell’arte, è costituito essenzialmente dalla calendarizzazione in Consiglio dei Ministri, che dovrà sciogliere, in pratica, il nodo della conferenza dei servizi”. 

Per quanto riguarda le considerazioni di carattere politico, l’onorevole Grande ha ricordato come il M5S ha espresso, con il proprio voto, parere favorevole alla conclusione della tratta Civitavecchia-Orte, “un’opera che noi per primi consideriamo di importanza strategica per la crescita e lo sviluppo del nostro territorio e per il rilancio dell economia locale. Quanto alla scelta del tracciato – ha concluso – in accordo con i criteri generali con cui siamo soliti assumere le decisioni politiche di importanza più rilevante, crediamo che la scelta del tracciato migliore tra quelli proposti debba essere discussa all’interno di un dibattito il più possibile partecipato e che veda coinvolti il maggior numero possibile di cittadini ed associazioni operanti sul territorio”. 

ULTIME NEWS