Pubblicato il

I ragazzi della Corrado Melone incontrano Don Ciotti

LADISPOLI – I ragazzi della Corrado Melone hanno incontrato Don Ciotti di Libera contro le Mafie in Sardegna.
«Venerdì 21 aprile, dopo colazione – raccontano i ragazzi –  abbiamo visitato il piccolo borgo di Cala d’Oliva e il carcere di massima sicurezza che ospitò il boss mafioso Totò Riina. Lì, al carcere, ci aspettava l’associazione “Libera contro le mafie”ed una fantastica sorpresa: don Luigi Ciotti il fondatore di Libera. Don Ciotti ci ha spiegato perché è importante vivere ogni giorno nella legalità, poi ci ha stretto la mano e ci ha ringraziato per il meraviglioso lavoro che abbiamo svolto con la maestra Marina. Poi ci siamo abbracciati e scattate tante foto ricordo. «Visitando il carcere – continuano nel loro racconto i ragazzi –  abbiamo visto la cella di Totò Riina e una mostra permanente che ricorda tutte le vittime morte a causa delle mafie. Da lì siamo tornati verso Cala d’Oliva dove abbiamo visto la casa che ospitò il giudice Falcone e Borsellino durante l’istruttoria del maxi processo. Dopo pranzo ,alla “FarmAsinara”, abbiamo svolto il laboratorio sulla realizzazione di una saponetta con gli olii essenziali che si producono dalle piante dell’isola come la lavanda, il mirto, il melograno.»

ULTIME NEWS