Pubblicato il

Nuova luce su Aquae Tauri

Nuova luce su Aquae Tauri

CIVITAVECCHIA – Prende il via oggi la terza campagna di ripulitura di ‘‘Aquae Tauri’’, progetto voluto e condotto dalla Società Storica Civitavecchiese in campo con una decina di volontari per salvaguardare i ruderi termali dell’antico municipio sul poggio della Ficoncella. «Ma quest’anno – ha spiegato il presidente dell’associazione Enrico Ciancarini – gli obiettivi sono ancora più importanti». E lo dimostra infatti la partecipazione dei dipartimenti di Archeologia della Università di Bologna e della Sapienza di Roma che, attraverso il progetto Acheloo 2017 (scadenza domande 15 maggio), procederanno ad una campagna di scavo all’interno del sito archeologico. Con il coordinamento dei professori Massimiliano David e Francesca Romana Stasolla, la missione è dedicata allo svolgimento di indagini tese a testare tutto il ventaglio delle potenzialità archeologiche del sito, giudicato ‘‘di straordinario interesse per gli sviluppi futuri della ricerca nel Lazio settentrionale’’. «La campagna di scavo, che, per il primo anno sperimentale, inizierà a luglio – ha spiegato Ciancarini – sarà preceduta da prospezioni archeologiche e geologiche. Inoltre a questo si affiancherà il progetto di restauro e recupero della vasca a cura della Sovrintendenza. Finalmente Aquae Tauri, anche grazie a queste nostre campagne di pulizia, è stata riportata al centro dell’interesse della città e del mondo scientifico».    

ULTIME NEWS