Pubblicato il

Rottamazione: Pincio in cerca di soluzioni

Rottamazione: Pincio in cerca di soluzioni

CIVITAVECCHIA – L’assessore al Bilancio Florinda Tuoro, all’indomani dell’intervento dell’associazione ‘‘Civitavecchia C’è’’ in merito alla rottamazione delle cartelle comunali e ai dubbi sulla riscossione legati allo stato di liquidazione di Poste e Tributi, società delegata alle procedure per conto di Palazzo del Pincio, si è detta disponibile a valutare un’ipotesi di proroga della data di scadenza, attualmente fissata al 15 maggio. «Abbiamo chiesto un report sull’adesione in base alle lettere inviate – ha spiegato – appena lo avremo decideremo cosa fare. Le lettere comunque sono state mandate tutte; ricordiamo che è possibile operare solo sulle ingiunzioni, essendo la rottamazione possibile soltanto sulle sanzioni». Ma il Pincio guarda necessariamente al futuro. I risultati di Poste e Tributi non sono certo quelli che ci si aspettava. La società, attraverso ‘‘Assist’’ sta procedendo alla riscossione coattiva con molti dubbi. «Vedremo, in base alla ridefinizione di Equitalia – ha concluso Tuoro – di individuare poi un nuovo agente di riscossione, magari attraverso Consip per velocizzare le procedure».

ULTIME NEWS