Pubblicato il

Autovelox sull’Aurelia è protesta: ma era solo una telecamera di videosorveglianza poi rimossa

Autovelox sull’Aurelia è protesta: ma era solo una telecamera di videosorveglianza poi rimossa

Smentite le voci che correvano sui social network

S. MARINELLA – Il popolo del web in rivolta per la presenza di un autovelox sulla statale Aurelia nei pressi del ristorante “La Toscana”, una zona a qualche chilometro dal centro cittadino. Il passa parola ha preso il via nella mattinata di ieri ed in poche ore, non meno di 500 persone avevano postato i loro commenti. La cosa comunque non è sfuggita all’ufficio stampa del Comune, che si è attivato per sapere dal Comando della Polizia locale se la notizia era vera. Il comandante dei Vigili urbani Keti Marinangeli è andata personalmente sul posto ed ha verificato che non esisteva un autovelox. «Sul presunto autovelox in località La Toscana – scrive l’addetto stampa Roberto Boccoli – che da ieri circola sui social network, posso dire con certezza che le notizie non corrispondono al vero. Il comandante della Polizia locale capitano Keti Marinangeli, ha personalmente effettuato un sopralluogo e ha constatato che si tratta di una telecamera di videosorveglianza installata da privati, i quali saranno sanzionati per non aver ottemperato alle dovute autorizzazioni del caso. La telecamera, tra l’altro, è stata prontamente rimossa. Dunque, non si tratta né di autovelox né di sorpassometro che, in caso di installazione, saranno debitamente comunicati alla cittadinanza». Gi.Ba.

ULTIME NEWS