Pubblicato il

Ladispoli: due candidati dicono sì ad Animo

Ladispoli: due candidati dicono sì ad Animo

LADISPOLI – Sono già due i candidati sindaco che hanno accolto l’invito dell’associazione Animo onlus a mettere nei loro programmi elettorali la realizzazione di una cittadella della solidarietà con maggiore attenzione al sociale: Alessandro Grando e Giuseppe Corbo.
«Noi del “Progetto Legalità” – ha esordito Corbo –  abbiamo colto con attenzione l’appello di “Animo Onlus” relativamente alla “Cittadella della solidarietà”, nel nostro programma un impegno certo per gli ultimi e non solo: auspichiamo e ci batteremo per recuperare il valore di una “comunità solidale”. Siamo lontani dalle promesse elettorali, ma vogliamo che quanto appena detto faccia parte di una programmazione ordinaria e quindi di una pianificazione amministrativa che riguardi tutti e cinque gli anni che andremo ad amministrare».
«Le politiche sociali – ha detto Grando – saranno al centro della nostra azione amministrativa e dunque vogliamo rassicurare le associazioni firmatarie dell’appello perché, non a caso, abbiamo già previsto all’interno del nostro programma di dare priorità, nell’assegnazione delle risorse finanziarie, ai capitoli di bilancio a sostegno delle categorie sociali più svantaggiate. Abbiamo inoltre precisato che “intendiamo operare in stretta collaborazione con le numerose realtà associative presenti sul territorio, le quali sopperiscono in molti casi alle mancanze della pubblica amministrazione, promuovendo percorsi di co-progettazione e di sviluppo del welfare comunale. A queste associazioni vogliamo garantire un sostegno costante e, soprattutto, la possibilità di usufruire di spazi pubblici in maniera stabile e continuativa, in cui pianificare le diverse attività».

 

ULTIME NEWS