Pubblicato il

Tribunale, il presidente Mantelli va in pensione

Tribunale, il presidente Mantelli va in pensione

Emozioni nel corso della cerimonia al Palazzo di Giustizia. "Mi rottamano. È stato un piacere lavorare qui, riscontrando grande collaborazione ed un clima idilliaco, nonostante la situazione sia impossibile" VIDEO

CIVITAVECCHIA – Per tre anni e mezzo ha condotto una nave in mezzo alla burrasca perenne. Tante le difficoltà, molti gli ostacoli, diversi gli sos lanciati e caduti nel vuoto. E così non ha potuto fare altro che essere presente per quasi tredici ore al giorno, cercare di tamponare le emergenze, rimboccarsi le maniche e sopperire alle carenze di personale, vestendo i panni non solo di presidente del Tribunale di Civitavecchia, ma anche quelli giudice civile, giudice per le udienze preliminari, giudice tutelare. “Perché qui c’è la necessità di remare tutti insieme nella stessa direzione per superare una situazione impossibile”. È il messaggio che ha lanciato il dottor Gianfranco Mantelli nel lasciare il suo incarico da presidente del Palazzo di Giustizia. In tanti lo hanno voluto salutare, ringraziandolo per il lavoro svolto. A dimostrazione che un segno, di sicuro, lo lascerà: sotto il profilo professionale ma anche umano. “Il 17 maggio compirò 70 anni – ha commentato Mantelli – e verrò rottamato. Non l’ho presa molto bene. Ho cercato di sdrammatizzare il saluto, ma l’emozione è tanta. È stato un piacere lavorare qui: ho trovato un clima idilliaco nonostante la situazione critica nella quale si opera quotidianamente. Ad ognuno è stato chiesto un impegno ben superiore al dovuto; eppure ho riscontrato grande collaborazione, stringendo rapporti di amicizia. Con i colleghi, con i dipendenti, con tutto il foro locale c’è stata massima stima e rispetto reciproco”.      

Tra una battuta e l’altra, si sono poi susseguiti ringraziamenti e riconoscimenti da parte del presidente della Corte d’Appello di Roma Luciano Panzani, il Procuratore Capo Andrea Vardaro, il sindaco Antonio Cozzolino, il presidente dell’Ordine degli Avvocati Paolo Mastrandrea: tutti si sono detti dispiaciuti per questo addio.

Nei prossimi mesi, in attesa della nomina del nuovo presidente che potrebbe avvenire anche a fine anno, il Tribunale sarà guidato ad interim dalla dottoressa Antonella Capri.

VIDEO

ULTIME NEWS