Pubblicato il

Palio di Camposano: Allumiere rappresenta il Lazio

Palio di Camposano: Allumiere rappresenta il Lazio

Delegazione del Comune e delle Contrade in partenza per la competizione. Oggi l’accoglienza, domani la sfida. In gara per l’ambito drappo 14 squadre tra nazionali ed estere

ALLUMIERE – In partenza dal comune di Allumiere la spedizione per il Palio Nazionale che si terrà a Camposano oggi e domani.

Anche quest’anno il “Palio del Casale Città di Camposano’’ vedrà impegnata la delegazione del Comune collinare e delle Contrade del Palio di Allumiere: gli allumieraschi in questa competizione nazionale rappresenteranno non solo Allumiere, ma tutto il Lazio visto che correranno in rappresentanza della Regione Lazio nella contesa dell’ambito drappo contro le altre quattordici delegazioni provenienti del territorio nazionale e dall’estero.

Le delegazioni saranno accolte dal Comune di Camposano e dall’associazione ‘’Iside’’, presieduta da Nino De Stefano, che organizza questo grandissimo e importante evento. La competizione prevede la sfilata dei cortei storici delle delegazioni e la corsa in linea degli asini per l’aggiudicazione del drappo e del titolo di campione nazionale dei Palii degli asini. Quest’anno il Comune di Allumiere sarà rappresentato nella corsa dai campioni della piazza 2016, ossia dalla Storica Contrada Polveriera capitanata dal presidente Aldo Braccini. I rossoblù della Polveriera porteranno quindi in rappresentanza anche la propria squadra di sbandieratori, ugualmente trionfante nel Palio delle Contrade 2016. Ma a rappresentare Allumiere ci saranno i rappresentanti di tutte le Contrade che parteciperanno con i loro meravigliosi costumi cinquecenteschi alla sfilata di rappresentanza dei Cortei Storici.

La spedizione sarà coordinata dal vicesindaco Gabriele Volpi e dal consigliere comunale e presidente dell’Università Agraria di Allumiere, Pietro Vernace. «Sperando di vedere di nuovo il Comune di Allumiere portare al Lazio il titolo di Campione Italiano – spiegano la presidente della Pro Loco di Allumiere, Tiziana Franceschini e tutti gli altri membri del direttivo – facciamo il nostro in bocca al lupo alla delegazione». La delegazione è composta di 41 persone. «A Camposano – spiega il presidente della Contrada Polveriera, Aldo Braccini – porteremo il fantino Massimiliano Virgili che correrà su Macchia Nera; poi abbiamo tutto il gruppo sbandieratori e 5 comparse. In tutto noi della Polveriera siamo una trentina». Oggi ci sarà l’accoglienza delle delegazioni e poi la corsa in linea per la selezione dell’asino campione di Camposano che competerà il giorno dopo; alle 20 ci sarà la ‘’Cena del Casale’’; a seguire, alle 21 circa, è prevista la cerimonia inaugurale di questa XII edizione del Palio del Casale con la presentazione delle delegazioni nella piazza del paese e serata musicale con gruppi che proporranno musica popolare locale. Domani si comincerà con le gare di qualificazione e poi pranzo comunitario; alle 17 sfilerà il corteo storico che vedrà tra i protagonisti tutti i figuranti delle 6 Contrade di Allumiere. Dalle 18 inizierà la Corsa in linea ad eliminazione tra tutti gli asini rappresentanti delle delegazioni Regionali, il Camune di Camposano e le delegazioni internazionali: i fantini più famosi del mondo si sfideranno per conquistare il titolo mondiale. Dalle 20 in poi mega grigliata, street food, serata musicale e cabaret e soprattutto festeggiamenti per i vincitori. «Da anni – spiegano il sindaco Battilocchio, il vicesindco Volpi e il consigliere Vernace insieme ai ragazzi della Pro Loco – si è instaurata con l’associazione Iside e il Comune di Camposano una grande amicizia e collaborazione. Loro vengono come nostri ospiti al Palio delle Contrade e noi siamo loro ospiti a questo importante evento che permette al nostro paese di essere promosso, conosciuto e amato. Complimenti a Nino De Stefano e tutto il suo staff per il bellissimo evento che organizzano. In bocca al lupo alla Contrada Polveriera affinché tornino a casa vincitori».

Rom. Mos.

ULTIME NEWS