Pubblicato il

Il mistero della maledizione ‘‘verde’’

Il mistero della maledizione ‘‘verde’’

Fiumicino. A Fregene è emergenza lecci e pini. E ora gli eucalipti a Maccarese. Da mesi intere zone aggredite e piante che si seccano

FIUMICINO – Sta accadendo qualcosa di inquetante nell’area nord del comune di Fiumicino, quella di maggior pregio natuiralisitco, quella dove la natura incontra l’uomo e si fa scenrio. Da mesi abbiamo segnalato la morìa di lecci all’interno del perimetro della pinea monumentale di Fregene. Piante che dovrebbero essere sempre verdi ma che inspiegabilmente stanno morendo. E con loro anche molti, troppi, pini che pure costituiscono il cuore del polmone verde del territorio. Ora accade anche a Maccarese, dove si sono misteriosamente seccati 13 eucalipti. Le piante si trovano al centro del terreno che si trova tra viale di Porto e via dei Collettori, distanti qualche centinaio di metro con la rotatoria di viale della Pineta. Lo scorso anno furono potate drasticamente, mentre quest’anno sono morte senz alcun motivo apparente.

ULTIME NEWS