Pubblicato il

La Contrada Polveriera nell’albo d’oro

La Contrada Polveriera nell’albo d’oro

PALIO DI CAMPOSANO. Il Comune di Allumiere ha conquistato l’ambito trofeo I rossoblu di patron Aldo Braccini si aggiudicano la dodicesima edizione

di ROMINA MOSCONI

 

ALLUMIERE – Grande impresa della storica Contrada Polveriera: i rossoblu di patron Aldo Braccini, grazie al fantino Massimo Virgili e all’asino Macchia Nera si sono aggiudicati la 12^ edizione del Palio Internazionale di Camposano. Per la quinta volta, quindi, il Comune collinare ha battuto tutti tornando a casa con il Trofeo. La Contrada Polveriera dopo aver vinto il Palio 2016 di Allumiere ha fatto ora il bis scrivendo il proprio nome nel prestigioso albo d’oro del Palio di Camposano. Al settimo cielo il presidente Aldo Braccini: «La corsa ci ha visti impegnati in tre batterie da 4 e siamo arrivati primi in tutte e tre. In totale erano 16 delegazioni comprese due stranieri quindi 16 asini. È stata un’esperienza bellissima condivisa con una bella fetta di contradaioli al seguito. Abbiamo passato due giorni all’insegna del divertimento e abbiamo avuto modo di condividere il nostro Palio con quello degli altri. È stato, per tutti noi, un onore portare in alto il nome del Lazio e di Allumiere; dopo tre anni siamo riusciti a portare il Cencio di Camposano ad Allumiere. Per noi è la prima partecipazione e speriamo di rivivere questa esperienza anche l’anno prossimo. Un grazie va a Pietro Vernace e Gabriele Volpi che ci hanno accompagnato come rappresentanti del Comune, un grazie a tutta la Contrada Polveriera, a quelli che hanno partecipato e a quelli che ci hanno sostenuto anche da lontano, ma un grazie particolare lo voglio rivolgere a tutti i ragazzi della scuderia e a Massimiliano (Marchicià) che con la sua grinta e la sua bravura ci ha fatto togliere un’altra bella soddisfazione diventando così Campioni d’Italia». A Camposano dal 2006 l’associazione Iside organizza una magnifica manifestazione folcloristica denominata Palio del Casale. L’associazione culturale Iside di camposano, col proposito di riporate alla luce le tradizioni e la cultura dei nostri antenati, anche quest’anno ha riproposto l’avvincente manifestazione. Un corteo storico rappresentante usi e costumi dell’epoca e condotto da una novella Giuseppina, allegoria della vita e della fecondità della nostra terra, ha dato inizio alla manifestazione che si è conclusa con la premiazione del vincitore della ‘’Corsa degli asini’’.

«Nel 2009 l’sssociazione Iside ha invitato per la prima volta Allumiere in rappresentanza della Regione Lazio, da allora la Contrada vincitrice del nostro Palio – spiega il vicesindaco di Allumiere, Gabriele Volpi – partecipa con il proprio asino e fantino al Palio del Casale. Quest’anno siamo felicissimi perchè grazie alla Contrada Pilveriera ci siamo laureati Campioni d’Italia per la quinta volta. Penso che un’occasione come questa, dove partecipano 13 Regioni italiane e 2 Paesi esteri come quest’anno, non possiamo e non dobbiamo farcela sfuggire per far conoscere il nostro paese con le sue tradizioni culturali e gastronomiche. Ringrazio a nome mio e di tutta l’amministrazione comunale l’associazione Iside per l’invito e per la calorosa accoglienza, il Comune di Camposano e tutti i partecipanti della delegazione di Allumiere per questa bellissima ed emozionante esperienza». Orgoglioso e felice si è detto il consigliere comunale e presidente dell’Università Agraria, Pietro Vernace: «Con l’associazione Iside e il Comune di Camposano c’è un bellissimo rapporto. Siamo stati benissimo e trattati come ospiti d’onore. È stata una manifestazione ottimamente riuscita e perfettamente organizzata. Grazie alla Contrada Polveriera siamo tornati a casa vittoriosi. Complimenti al fantino Marchicià e a tutti i rossoblu».

ULTIME NEWS