Pubblicato il

Un bando pubblico per rendere più sicuri i bagnanti

Un bando pubblico per rendere più sicuri i bagnanti

Gli arenili saranno affidati ad un’associazione sportiva o a un gruppo di salvamento

S. MARINELLA – Arriva l’estate e diventa indispensabile dare sicurezza ai bagnanti che frequentano le spiagge libere cittadine. L’amministrazione comunale ha indetto un bando pubblico per dare in affidamento gli arenili non in concessione ad una associazione sportiva o ad un gruppo qualificato al salvamento per rendere più sicura la permanenza dei bagnanti nei tratti di mare dove non c’è la presenza dell’operatore privato. Infatti, nella delibera, si evince che chi vincerà il bando dovrà coprire, da giugno a settembre, tre zone libere e cioè la spiaggia del castello, quella della ex colonia marina e quella de La toscana. I provetti baywatch, muniti di regolare brevetto, dovranno prestare servizio dalle nove del mattino alle 19 e dovranno essere muniti di tutto l’occorrente per poter intervenire in caso di bisogno, come previsto dalle direttive emesse dalla Capitaneria di Porto. Anche quest’anno, quindi, i tratti di arenili liberi, quelli per intenderci più frequentati da villeggianti, turisti e residenti, avranno il fatidico bagnino che dall’alto della sua postazione, controllerà cosa succede in mare. Insomma una iniziativa importante considerato che negli anni passati la presenza del bagnino sulla spiaggia libera è stata fondamentale per salvare delle vite. Le cronache giornalistiche raccontano decine di interventi fatti dai baywatch negli arenili sotto il loro controllo ed alcuni di questi hanno ricevuto anche dei riconoscimenti dall’amministrazione comunale. (Gi.Ba.)

ULTIME NEWS