Pubblicato il

Bad doctor, revocati i domiciliari per Saladini e Di Iorio

La  richiesta era stata avanzata dai legali la scorsa settimana e inizialmente respinta

La  richiesta era stata avanzata dai legali la scorsa settimana e inizialmente respinta

CIVITAVECCHIA – Revocati i domiciliari per Gino Saladini e Giuseppe Di Iorio, due dei medici arrestati nell’ambito dell’operazione condotta dai Carabinieri sui falsi incidenti.

Dopo tre settimane di carcere e un lungo periodo ai domiciliari, il giudice Bartolozzi ha concesso la revoca della misura, dietro richiesta avanzata dai legali la scorsa settimana e inizialmente respinta.

Per Saladini e Di Iorio rimane ora l’obbligo di dimora a Civitavecchia e il divieto di allontanamento dalle loro abitazioni dalle 22 alle 6.

ULTIME NEWS