Pubblicato il

Via Giordano Bruno: Striscia la Notizia torna al Pincio

Via Giordano Bruno: Striscia la Notizia torna al Pincio

L'inviato Jimmy Ghione al Pincio per avere chiarimenti da parte dell'assessore Alessandro Ceccarelli sulla messa in sicurezza della voragine 

CIVITAVECCHIA – A sei mesi di distanza dall’ultima ‘‘incursione’’, l’inviato di ‘‘Striscia la Notizia’’ Jimmy Ghione è tornato questa mattina a Civitavecchia. Dopo un sopralluogo al cortile interno degli stabili tra via Giordano Bruno e via Cesare Battisti, accompagnato dall’amministratore di condominio Antonio Vianelli, per verificare lo stato della voragine, l’inviato si è recato a Palazzo del Pincio per avere chiarimenti ed informazioni sulle opere di sistemazione e messa in sicurezza della zona. Via Cesare Battisti è sempre chiusa al traffico, e questo continua a provocare disagi e problemi.

È stato l’assessore ai Lavori Pubblici Alessandro Ceccarelli a spiegargli come stanno le cose, con la voragine che è stata chiusa con un primo intervento. Ma bisognerà attendere per i lavori di messa in sicurezza e ripristino definitivo. Il costo è alto, circa 700mila euro.

«Sono stato ottimista – ha sottolineato Ceccarelli – indicando in sei mesi il tempo necessario per appaltare l’opera ed aprire il cantiere. Il progettista incaricato sta effettuando delle verifiche con gli uffici; una volta che avremo consolidato il progetto allora andremo a chiedere il mutuo».

Nel frattempo si attende anche, dopo l’estate, la perizia disposta dal tribunale. La strada è ancora lunga, ed i residenti continuano ad essere preoccupati.

ULTIME NEWS