Pubblicato il

Da candidato forzista a sostenitore di Cuori Ladispolani

LADISPOLI – «Ho fatto un passo indietro, e quindi a queste elezioni amministrative che sono alle porte sarò “spettatore». 
Gianfranco Fioravanti racconta così la decisione di ritirare la sua candidatura a sindaco. Nelle scorse settimane, infatti, era stato indicato come candidato di Forza Italia poi alcune controversie all’interno del direttivo provinciale degli azzurri lo hanno portato a prendere la delicata decisione, lasciando così l’onere e l’onore a Franca Asciutto di concorrere per lo scranno di primo cittadino.
«Nonostante l’incoraggiamento ed il sostegno del senatore Francesco Giro mi sono trovato ad avere la lista ma non il simbolo, mi hanno consigliato di fare una lista civica e di chiamarla “Forza Ladispoli”. Ho quindi fatto un passo indietro e ritirato la mia candidatura a sindaco».
 Ritirata la candidatura non è venuto meno l’impegno politico, però. «Lunedì pomeriggio – riprende Fioravanti – poco prima dell’arrivo della Meloni a Ladispoli, ho fatto un salto al Sunbay ed ufficializzato il mio sostegno alla lista “Cuori Ladispolani” e ad Alessandro Grando, candidato sindaco per il centro destra».

ULTIME NEWS