Pubblicato il

"Armonie del tempo": progetto riuscito

"Armonie del tempo": progetto riuscito

di ROMINA MOSCONI

TOLFA – Si è tenuta presso il Polo Culturale di Tolfa giovedì scorso la manifestazione conclusiva del progetto di poesia ‘’Armonie del tempo’’ coordinato dall’insegnante Tomasa Pala e dalla poetessa Agnese Monaldi. Nella splendida cornice del convento dei Padri Agostiniani, la classe III B, guidata dalle insegnanti Tomasa Pala e Luisella Felicini, si è esibita con una tradizionale ottava di saluto e linnovativo ‘’Canto Rap in metrica’’. La classi V B della maestra Stefania Riversi, la V A delle maestre Lorella Copponi e Rosati e la III A seguita dalle maestre Sabrina Annibali, Maria Mellini ed Elena Riversi si sono espresse con rigorose ottave cantate ispirandosi a temi sociali e fatti dolorosi realmente accaduti. È intervenuto alla manifestazione il professor Eugenio Bottacci, esperto di cultura locale e poesia estemporanea che, emozionato nel vedere i bambini esprimersi in metrica anche vernacolare, ha espresso sentiti complimenti per come è stato affrontato il tema della poesia. Ogni classe ha interagito con il pubblico accorso numeroso coinvolgendolo in curiosi indovinelli in rima. La vicesindaco Stefania Bentivoglio ha espresso apprezzamenti per la lodevole iniziativa che lega moltissimo la poesia alla musica proprio in termini di armonia e ricorda che la stessa classe III B ha partecipato tempo fa ad un consiglio comunale per lassegnazione di encomio al pompiere Marco Filabozzi per l’aiuto ai terremotati dedicandogli una poesia e disegni. La professoressa Rosella Setaccioli, socia Fidapa della sezione di Civitavecchia ha illustrato la poetica di Agnese leggendo alcune sue poesie e soprattutto ponendo l’accento sul coraggio di Agnese che ha superato brillantemente anche il divario di genere che vedeva fino a poco tempo fa la poesia a braccio esclusiva espressione dei soli uomini trasmettendo un grande messaggio alle nuove generazioni. Agnese Monaldi nelle vesti della tolfetana ha dilettato e divertito i presenti duettando a braccio con il poeta Mario Monaldi nei panni dell’allumierasco in una splendida esibizione che ha visto i bambini attenti a cercare la rima di chiusura. A conclusione della manifestazione la referente Tomasa Pala ha comunicato ai presenti che tutte le classi sono risultate meritevoli di premiazione da parte della Giuria del VII Concorso Premio di poesia e stornelli inediti nei dialetti del Lazio Vincenzo Scarpellino

ULTIME NEWS