Pubblicato il

Via libera del consiglio per nuovi servizi sulle spiagge libere

Via libera del consiglio per nuovi servizi sulle spiagge libere

CIVITAVECCHIA – Un consiglio comunale lampo quello di ieri, alle 13, con un’unica delibera da discutere all’ordine del giorno. Quella relativa all’affidamento in gestione dei servizi connessi alla balneazione sulle spiagge libere demaniali del comune di Civitavecchia.

“Una delibera – ha spiegato l’assessore Enzo D’Antò nella sua relazione – che di fatto va a recepire le modifiche ad un regolamento regionale relativo all’utilizzo di queste spiagge. La nuova regolamentazione ha cambiato le modalità di utilizzo e di affidamento, introducendo limiti  ma garantendo anche nuove possibilità che ci permetteranno ora di poter offrire servizi anche sulle spiagge libere”. Una delibera che arriva al limite, con l’estate ormai alle porte; ritardo dovuto però proprio alle novità da recepire, e non alla negligenza degli uffici. Per questo maggioranza ed opposizione, per il bene della collettività, hanno deciso di portarla in extremis in Consiglio e di votarla all’unanimità.

“Con questa delibera – ha aggiunto D’Antò – si può dare mandato agli uffici, già dalla prossima settimana, di pubblicare delle evidenze pubbliche per consentire ad associazioni e società di gestire e fornire servizi, come ad esempio l’affitto di lettini ed ombrelloni, anche se la spiaggia continuerà ad essere libera. In cambio garantiranno all’amministazione comunale la pulizia e la sicurezza sulle spiagge, con l’impiego dei bagnini. Si va dalla Marina al Marangone, compreso il Piccolo Paradiso, per garantire un servizio qualitativo superiore sul nostro litorale”.

ULTIME NEWS