Pubblicato il

Il fuoco minaccia il Bosco di Palo

Il fuoco minaccia il Bosco di Palo

LADISPOLI – Intorno alle 8.45 di questa mattina un incendio si è sviluppato in prossimità dell’Aurelia, subito dietro al distributore di benzina, in un terreno limitrofo alla scuola della polizia a cavallo di Palo. 
Le fiamme, a partire da alcuni cumuli di masserizie, si sono propagate ai campi di grano lì vicini sospinte dal vento, rischiando di provocare danni ben maggiori in assenza di un tempestivo intervento dei Vigili del fuoco di Cerveteri. 
Già l’anno scorso un incendio da quella zona aveva minacciato il Bosco di Palo e anche questa volta il pericolo che l’incendio arrivasse fino alla macchia ha reso necessario un’azione immediata. 
Insieme ai vigili del fuoco sono intervenuti sul posto anche gli agenti della polizia locale e una pattuglia della polizia stradale.
Scoppia così sul litorale l’allarme incendi.
In tutta la provincia di Roma sono oltre 120 gli interventi effettuati dai Vigili del Fuoco che hanno messo in campo oltre 180 unità.
Tra gli interventi più significativi ci sono quelli sul litorale, che hanno visto impegnate diverse squadre nello spegnimento, già dalle prime ore della giornata di domenica.
A bruciare nell’80% dei casi sono state sterpaglie, ma le fiamme hanno minacciato anche delle abitazioni nei pressi di Santa Marinella. 
A Maccarese un rogo ha interessato una fattoria e solo il provvidenziale intervento dei Vigili del Fuoco ha messo in salvo gli animali.
Una escalation di incendi anomala dovuta in parte alle prime temperature estive ed al vento, ma nulla che lascia pensare a fiamme innescatesi per autocombustione.
Si torna quindi a fare ad inizio stagione estiva le raccomandazioni ed i richiami ai corretti comportamenti. Molti degli incendi si sono generati nei pressi di strade, fatto che lascia pensare a fatti in parte dolosi in parte accidentali causate dai viaggiatori.
E’ quindi importante prestare attenzione nel gettare mozziconi di sigarette.

ULTIME NEWS