Pubblicato il

Piccole foreste crescono

Piccole foreste crescono

Fiumicino. La segnalazione di Mario Russo D’Auria del ‘‘Gruppo indipendente libero’’. Verde pubblico e marciapiedi, manutenzione fantasma da Fiumicino a Maccarese. In alcuni tratti la vegetazione impedisce il passaggio ai portatori di handicap

FIUMICINO – “Che il territorio sia vasto e difficile da gestire non c’è dubbio, ma che sia un dovere farlo è altrettanto certo. Ecco perché segnaliamo – e non è una critica ma un occhio sulla città – che sia nel centro di Fiumicino sia a nord, a Maccarese per la precisione, sia necssario rivedere il sistema di manutenzione ordinaria di marciapiedi, pista ciclabile e verde pubblico”.
A parlare è il leader di Gil, Mario Russo D’Auria, che prosegue. “Su via delle Sogliole, ad esempio, in pieno centro storico, in alcuni tratti è quasi impossibile occupare il marciapiede per una persona normodotata, certamente lo è per un disabile. L’immagine che ne viene fuori è di un comune disattento, incurante, cosa che peraltro non è assolutamente. E allora perché perdersi in un bicchiere d’acqua?”
Russo D’Auria prosegue: “Stessa situiazione lungo la pista ciclabile di Maccarese, altra perla voluta da questa Amministrazione, che però non sembra vista la mancanza di arbusti, tutto secco da un lato, abbandonato, invadente dall’altro, con anche sporcizia diffusa e cocci di bottiglie. Insomma, tante cose buone vanificate da una cattiva manuntenzione, un’immagine deturpata e un disagio comunque reale per i cittadini. Bisogna intervenire”.

ULTIME NEWS