Pubblicato il

Incendio alla Perazzeta: denunciato l’autore

Incendio alla Perazzeta: denunciato l’autore

In fumo domenica mattina sei ettari di macchia mediterranea e sterpaglie. Intervento dei Vigili del fuoco che hanno anche evacuato due abitazioni

di GIAMPIERO BALDI

 

S. MARINELLA – E’ stato denunciato in stato di libertà, e dovrà subire un processo, l’uomo che domenica pomeriggio ha causato, involontariamente, il mega incendio che ha distrutto sei ettari di macchia mediterranea e sterpaglie in località Perazzeta. L’autore dell’incendio, intorno alle 12,30 era intento a bruciare dell’erba quando, per il forte vento che tirava nella zona a nord della città, le fiamme si sono propagare nei terreni vicini creando un enorme rogo. Non riuscendo a controllare l’incendio, l’uomo ha chiamato i Vigili del fuoco. Sul posto sono sopraggiunti quattro mezzi antincendio da Civitavecchia e Cerveteri e alcuni automezzi della Protezione Civile che hanno sostenuto una intensa battaglia con le fiamme che avevano invaso una vastissima area, tanto che l’incendio è stato spento dopo oltre quattro ore di lavoro. Mentre i Vigili del fuoco tentavano di circoscrivere la zona interessata, i Carabinieri della locale stazione, provvedevano a evacuare due abitazioni vicine che, a causa del fumo acre, potevano rivelarsi una trappola mortale per i proprietari. Una volta spente le fiamme, l’area interessata sembrava un vero e proprio campo di battaglia. Alberi distrutti, fauna scomparsa, fumo sparso in tutto il quartiere. Dopo una intensa attività di indagine, i Carabinieri sono risaliti all’autore dell’incendio, che è stato denunciato a piede libero mentre i proprietari delle ville evacuate hanno potuto fare ritorno a casa. Quella di domenica, comunque, è stata una giornata impegnativa per i Vigili del fuoco. Sin dalle prime ore del mattino e per tutta la giornata, le squadre del Comando di Roma hanno effettuato vari interventi sul territorio, per lo spegnimento di incendi di vario genere. Gli interventi effettuati sono stati circa 70, di cui il 70% relativi ad incendi di sterpaglie, per il resto si è trattato di soccorso ordinario. Altri interventi hanno interessato il Comune di Roma, in via Casal del Marmo, Ardea, in via Campo di Carne. In quest’ultimo incendio sono rimaste coinvolte dalle fiamme quattro autovetture e sul posto era presente l’autorità competente per gli accertamenti del caso.

ULTIME NEWS