Pubblicato il

Dufry, partono 80 licenziamenti

Dufry, partono 80 licenziamenti

Fiumicino. Arrivate le lettere. Le attività verranno sostituite con altre aziende. De Vecchis: "I danni della legge Fornero e del Job’s act"

FIUMICINO – “Sono arrivate le lettere di licenziamento collettivo della Dufry Italia srl. La società chiuderà le proprie attività in aeroporto e verrà sostituita da altre aziende. Purtroppo a causa della riforma Fornero prima e del Job’s Act poi il rispetto della clausola sociale non è assicurato e si rischia che per 80 persone il licenziamento sia definitivo”. Lo dichiara il consigliere comunale William De Vecchis, Noi con Salvini Fiumicino. “I danni nel mondo del lavoro causati dalla sinistra – prosegue De Vecchis – stanno prendendo forma sul nostro territorio ogni giorno di più: lavoratori rimasti senza copertura sociale e nel migliore dei casi il riassorbimento avviene con contratti peggiorativi che non tengono conto dei diritti acquisiti e soprattutto non hanno la copertura dell’articolo 18. “Ci sono casi documentati – conclude-: gli ex dipendenti Ecotech e della Leonardo multiservizi. La riforma del mercato del lavoro voluta dalla sinistra ha prodotto solo il depauperamento dei diritti e un indebolimento della forza di contrattazione delle parti sociali oltre a un impoverimento dei lavoratori”.

ULTIME NEWS