Pubblicato il

Poliziotti salvano la vita ad un bimbo di sette mesi

Poliziotti salvano la vita ad un bimbo di sette mesi

L'episodio è accaduto ieri mattina attorno a mezzogiorno in via XVI Settembre. L'ambulanza tardava ad arrivare e così gli agenti hanno portato il piccolo, in crisi respiratoria, e la sua mamma al San Paolo. Da lì il trasferimento in eliambulanza al Bambin Gesù 

CIVITAVECCHIA – Attimi concitati, ieri mattina attorno alle 12, in un appartamento di via XVI Settembre. Un bambino, di soli sette mesi, è andato in crisi respiratoria con la mamma che, disperata, è riuscita ad allertare i vicini di casa. Questi hanno dato l’allarme al 113 e al 118; ma mentre la Polizia in pochissimo tempo era già giunta sul posto, l’ambulanza tardava ad arrivare. La richiesta di intervento era infatti stata girata alla Misericordia di Santa marinella: ma la giornata di festa, l’orario ed il traffico hanno rallentato i soccorsi. 

E così gli agenti, implorati dalla mamma e dai vicini, hanno deciso di fare uno strappo alla regola – occorre infatti attendere mezzo e professionisti idonei in casi del genere – e di portare loro stessi il piccolo all’ospedale San Paolo dove è stato affidato alle prime cure dei medici: “Ancora qualche minuto e sarebbe stato troppo tardi” avrebbero confermato dal pronto soccorso. 

Il bambino, una volta rianimato, è stato quindi trasferito in eliambulanza al Bambin Gesù. 

ULTIME NEWS