Pubblicato il

Bambina molestata dal patrigno

Bambina molestata dal patrigno

Fiumicino. Violenza sessuale, le indagini partite su segnalazione della scuola. La minorenne scappa di casa. Arrestato un 65enne

FIUMICINO – Sono partite dalla segnalazione dell’istituto scolastico frequentato dalla minorenne, le indagini svolte dalla Polizia di Stato.
Stanca di subire abusi da parte del compagno della madre una minorenne è scappata di casa. Ritrovata dai poliziotti del commissariato di Fiumicino ha raccontato il suo segreto e l’uomo, un 65enne, è stato arrestato per violenza sessuale continuata. Le indagini della polizia sono partite dalla segnalazione della sua scuola.
Gli uomini del commissariato Fiumicino, diretto da Giuseppe Rubino, hanno saputo che la ragazza aveva manifestato da tempo un evidente disagio e che la madre era stata chiamata dal preside. In quella circostanza avrebbe dichiarato di essere cambiata a causa degli abusi sessuali subiti da tempo da parte del compagno della mamma.
Ma per evitare di presentarsi a un incontro fissato con i poliziotti la ragazzina è scappata da casa. Immediatamente sono scattate le ricerche e la giovane è stata ritrovata. Ha così raccontato di subire abusi dall’ottobre del 2016 da parte dell’uomo che approfittava dell’assenza della madre. Nell’ultimo periodo il 65enne avrebbe iniziato a rivolgere le sue ‘‘attenzioni’’ anche alla sorellina più piccola.

ULTIME NEWS