Pubblicato il

Polisonnografia al San Paolo: 621 pazienti studiati

Grazie alla polisonnografia sono stati riscontati ben 210 casi di Ahi di grado severo

Grazie alla polisonnografia sono stati riscontati ben 210 casi di Ahi di grado severo

CIVITAVECCHIA – Sono 621 i pazienti studiati presso il reparto di Cardiologia del San Paolo grazie alla polisonnografia. Le percentuali totali sono preoccupanti. L’apnea notturna viene suddivisa in Ahi severo, moderato e lieve. Sono ben 210 i pazienti a cui è stata riscontrata un’apnea severa, ovvero il 34%. Per quanto riguarda il grado moderato i pazienti sono 115, 19%, mentre quelli con un’apnea notturna di grado lieve sono 296, il 47%. Nel  66% dei pazienti con un’apnea di grado severo è presente un indice di massa corporeo superiore a 30, che corrisponde ad un’obesità di prima classe. Il 51%, invece, ha superato i 65 anni di età. 

“È un esame che prenderà sempre più piede  – ha spiegato il dottor Marco Di Gennaro – anche per la precisa definizione delle patologie descritte nelle quali l’apnea può essere un fattore causale o determinare un peggioramento. La qualità della vita dei pazienti curati – ha concluso – è notevolmente migliorata ed alcuni hanno potuto riprendere il lavoro che, precedentemente, erano stati costretti ad abbandonare a causa della patologia”.

ULTIME NEWS