Pubblicato il

Eccellenza regionale: premiata la scuola di danza di Marilena Ravaioli

Eccellenza regionale: premiata la scuola di danza di Marilena Ravaioli

Riconoscimento da parte della presidenza del Consiglio regionale del Lazio  

TOLFA – La scuola di danza diretta dalla professoressa Marilena Ravaioli premiata come “eccellenza regionale” da parte della presidenza del Consiglio regionale del Lazio; durante il saggio spettacolo di fine anno al teatro Claudio, andato in scena venerdì, è stato il sindaco Luigi Landi a consegnare il giusto riconoscimento al Centro Artistico il Balletto di Tolfa complimentandosi con Marilena che tiene alti i colori di Tolfa. Venerdi la Ravaioli ha mandato in delirio il foltissimo pubblico del Claudio con il saggio-spettacolo: “Danzare che magia…” che si è rivelato un vero capolavoro. Gioia, emozione, commozione e applausi scoscianti sono soltanto la sintesi di una giornata che ha avuto il sapore della magia. Un successo clamoroso compiuto dai numerosi allievi del Centro Artistico: tutto è stato impeccabile, dalle coreografie, alle scenografie, ai costumi, all’accoglienza; curato nei minimi particolari da Marilena e Anna Cascianelli. Il gremito pubblico del Teatro Claudio ha visto, forse, il più bello spettacolo di sempre. Alle 17, per la prima volta in assoluto, si è esibita la neonata scuola di danza di Santa Severa Nord; una bella realtà voluta fortemente dalle mamme che si sono adoperate per dare la possibilità ai propri figli di studiare danza in maniera professionale. I giovani ballerini hanno vissuto un’esperienza che rimarrà indelebile nei loro cuori. A seguire è stata la volta degli allievi di Tolfa con il debutto della dance opera “Il Mago di Oz” con la voce narrante di Francesca Antonelli, coreografie nei vari stili di danza fino ad arrivare alla parte conclusiva dedicata alla danza aerea; proprio quest’ultima prova ha scaturito applausi interminabili da parte del pubblico. Marilena Ravaioli è riuscita ad emozionare tutti: colori vivi, occhi che brillavano, entusiasmo, sorrisi, spirito di fratellanza tra gli allievi… meritatissimo il premio come “eccellenza regionale”, un gruppo fatto di passione e divertimento. «Vedendo gli ottimi risultati raggiunti dopo un anno di lavoro, mi sono emozionata tantissimo – ha confessato la Ravaioli – il ringraziamento più grande va alle tante mamme, la mia per prima, che hanno permesso tutto questo svolgendo un ruolo fondamentale nella costruzione dello spettacolo”. (Rom. Mosc.)

ULTIME NEWS