Pubblicato il

Adsp: Macii e Di Majo puntano sulle infrastrutture

Adsp: Macii e Di Majo puntano sulle infrastrutture

Il presidente di Molo Vespucci ha presentato ufficialmente il nuovo segretario generale dell’ente. Entrambi hanno sottolineato la necessità di rilanciare occupazione ed economia locale. Si attende la nomina da parte del sindaco Cozzolino per poter convocare il nuovo comitato di gestione portuale  VIDEO

CIVITAVECCHIA – È al lavoro ormai da una settimana, tra carte e riunioni con i dirigenti e con la struttura, per avere un quadro chiaro e completo della situazione ed individuare quelle che sono le priorità. Roberta Macii, il nuovo segretario generale dell’Autorità di Sistema Portuale del Mar Tirreno Centro Settentrionale, si è presentata ufficialmente ieri, accompagnata dal presidente Francesco Maria di Majo. Entrambi hanno posto l’accento sulla necessità di incrementare e potenziare le infrastrutture, “affinché siano foriere – ha spiegato Macii – di nuovi posti di lavoro e di importanti opportunità economiche. Vengo da Piombino, città colpita dalla crisi dell’industria siderurgica rispetto alla quale, insieme al presidente della Regione Toscana, si è individuato nel porto il luogo di svolta dell’economia. Spero si possa ripetere anche qui una simile esperienza positiva, lavorando sui tempi oltre che sulla qualità”.

Il segretario generale ha quindi colto l’occasione anche per ringraziare il presidente Di Majo “che non conoscevo e che mi ha contattato sei mesi fa. È una persona – ha aggiunto – di una correttezza ed una professionalità non comune”. È stato proprio il numero uno di Molo Vespucci a sottolineare come, la presenza di Macii, può ora dare un’accelerazione al completamento di opere infrastrutturali e portuali che fanno riferimento al primo e al secondo lotto di opere strategiche. Un tassello in più nella composizione della nuova Autorità di Sistema, in attesa della costituzione del comitato di gestione portuale.

“Siamo in chiusura dell’istruttoria per la nomina del componente nominato dalla Città metropolitana – ha confermato Di Majo – attendiamo la nuova designazione da parte del comune di Civitavecchia, dopo il mancato accoglimento della autocandidatura del sindaco Antonio Cozzolino. Aspetteremo qualche settimana, poi procederemo con un sollecito, anche se potremmo già convocare il nuovo comitato con tre membri su quattro. Contiamo comunque di poterci riunire con tutti i membri a fine mese”.

VIDEO

ULTIME NEWS