Pubblicato il

Al grido ''Serra la muraglia'' la fiaccolata contro i rifiuti di Roma

CERVETERI –  I Comitati Uniti per la chiusura definitiva di Cupinoro e un gruppo di agricoltori e cittadini di Cerveteri, indicono la manifestazione ”Serra la Muraglia’’, una fiaccolata con partenza da piazza Aldo Moro indetta per domani sera alle ore 21, alla quale invitano a partecipare  tutti gli amministratori uscenti e le forze politiche locali affinché dichiarino la  loro adesione convinta contro ogni tentativo di Roma di portare i suoi rifiuti a Cerveteri.  Nonostante la concentrazione dovuta allo svolgersi delle ultime battute della campagna elettorale, l’attenzione dei cittadini, specialmente di quelli più sensibili alle problematiche ambientaliste, non si è distratta di fronte al paventato pericolo che nel territorio di Cerveteri, secondo la mappa e l’intenzione proclamata dalla sindaca dell’Area Metropolitana Virginia Raggi, potesse individuarsi un sito da utilizzare in qualche modo per trasferirci i rifiuti di Roma. Una alzata di scudi  spontanea e vigorosa c’è stata già appena la notizia è filtrata. I consiglieri metropolitani Alessio Pascucci, sindaco di Cerveteri e Federico Ascani del PD di Ladispoli, si sono opposti con mozioni e interrogazioni. Note di disapprovazione, sono arrivate anche dalla Regione Lazio. La più esplicativa, che si ricordi, fu quella del presidente della commissione salute e politiche sociali del consiglio regionale Rodolfo Lena che dichiarò che ogni territorio deve provvedere ai rifiuti che produce.

ULTIME NEWS