Pubblicato il

Tenta il furto in una villa di Tolfa: civitavecchiese in manette

CIVITAVECCHIA – Deve rispondere di tentato furto in abitazione il 38enne civitavecchiese arrestato ieri sera dai carabinieri nel corso dei servizi di controllo del territorio finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati contro il patrimonio.

A dare l’allarme al 112 una donna di Tolfa la quale, nel rientrare a casa, ha trovato la porta forzata e gli ambienti messi a soqquadro notando, all’esterno dell’abitazione, un uomo sconosciuto in atteggiamento sospetto che, alla sua vista, si è dato alla fuga a bordo di un’autovettura. La centrale operativa ha immediatamente diramato le ricerche alle pattuglie sul territorio e, poco dopo, i carabinieri della Stazione di Tolfa, anche grazie all’accurata descrizione fornita dalla vittima, hanno intercettato l’auto con a bordo il 38enne.

L’uomo è stato trovato in possesso di vari arnesi da scasso posti sotto sequestro da parte dei carabinieri i quali, acquisita la dettagliata denuncia della donna, lo hanno arrestato e condotto presso il carcere di Borgata Aurelia, a disposizione dell’autorità giudiziaria. 

ULTIME NEWS