Pubblicato il

Comunali, indetta un’assemblea generale: probabile chiusura per molti uffici del Pincio

Comunali, indetta un’assemblea generale: probabile chiusura per molti uffici del Pincio

I lavoratori sono stati convocati dalla Rsu per venerdì dalle 10 alle 13  

CIVITAVECCHIA – La Rsu del comune di Civitavecchia ha indetto un’assemblea generale venerdì, dalle 10 alle 13 di domani. 

Ad essere interessati sono i lavoratori e le lavoratrici comunali “pertanto – informa la Rsu – molti uffici probabilmente rimarranno chiusi al pubblico. Ci scusiamo con la cittadinanza per il disguido ma l’amministrazione comunale ci costringe allo stato di agitazione».

Una misura obbligata, secondo la Rsu, visto che i pentastellati sembrano non recepire «le nostre problematiche contrattuali, di sicurezza e di rapporti sindacali da tempo inseriti nelle nostre richieste, sempre andate a vuoto». 

Una situazione segnalata già da tempo. Nei primi giorni del mese, infatti, Cgil Fp, Cisl Fp, Uil Fpl e la Rsu hanno proclamato lo stato di agitazione di tutto il personale dipendente del comune di Civitavecchia. 

“Nel frattempo – continua la Rsu comunale nella nota – la stessa amministrazione propone nuove macrostrutture, creando sempre disorganizzazione nei vari settori e sempre più disagi ai dipendenti”.

Sono infatti i lavoratori a fare le spese di questa situazione, come è la stessa Rsu a sottolineare, costretti “costretti a rincorrere le soluzioni, a lavorare sempre più in condizioni disagiate e rischiose per la salute e probabilmente – concludono – nemmeno con retribuzione (vedi personale ufficio tributi, vedi servizio reperibilità con acqua e buche, vedi operai se ancora ci sono, vedi sicurezza nei luoghi di lavoro e impianti di aria condizionata che non funzionano)”.

ULTIME NEWS