Pubblicato il

Dimensione Danza 2000 presenta ''Etruria in danza''

CERVETERI – Nello scenario della manifestazione cerite ‘Aspettando l’Estate … nel ricordo di Valentina’, la rassegna di saggi di danza che coinvolge le scuole di ballo e di danza del territorio, da mercoledì 5 a domenica 9 luglio in piazza Santa Maria irrompe la seconda edizione di ‘‘Etruria in danza’’, ideata e organizzata dalla A.s.d. Dimensione Danza 2000.  
La manifestazione è patrocinata dall’Assessorato alle Politiche culturali e sportive del Comune di Cerveteri, e dalla presidenza del Consiglio regionale del Lazio. Una rassegna che vedrà la partecipazione di diverse scuole di danza, tra le quali una proveniente dal Montenegro, precisamente dalla splendida e antica città di Hergec Novi, con la quale l’A.s.d. Dimensione Danza 2000 ha instaurato un proficuo rapporto di gemellaggio culturale. 
«La magia della danza omaggia l’arte e i simboli della nostra città e a farlo sarà l’Associazione Dimensione Danza 2000, tra le più apprezzate della nostra città e con la quale mi complimento per l’impegno quotidiano con il quale ogni giorno portano tra i nostri ragazzi la passione e la disciplina della danza – ha dichiarato il sindaco Pascucci – sarà una vera e propria festa dell’arte e del ballo. Una manifestazione che impreziosisce l’offerta culturale di Cerveteri di questi primi giorni di luglio, tutti da vivere nel nostro Centro Storico». «Un concorso, una rassegna non competitiva e tre spettacoli, tanta danza ma anche tanta cultura – ha dichiarato l’organizzatrice della manifestazione Alessandra Ceripa nell’illustrare il ricco programma di ‘‘Etruria in Danza’’ – si comincia con il “concorso Eufronio”, il cui nome è un chiaro omaggio ad uno dei reperti più preziosi dell’intera cultura etrusca, si ispira ad un concetto chiaro: la danza è arte, la danza è cultura. Sotto l’occhio vigile di tre grandi artisti come Andre’ De La Roche, Mvula Sungani e Taje Dhier, andranno in scena un susseguirsi di coreografie che saranno premiate non solo da un punto di vista tecnico, ma anche da un punto di vista interpretativo e di organizzazione della coreografia».
La rassegna è dedicata alla memoria di una ragazza di Cerveteri scomparsa in giovanissima età, Valentina Angelucci, e vedrà tra i partecipanti anche tantissimi allievi e allieve della scuola Dimensione Danza, che pur non partecipando in gara nei concorsi, interverranno come ospiti con delle loro coreografie.
La rassegna proseguirà giovedì 6 luglio con il concorso hip hop e nelle giornate a seguire tre grandi spettacoli: venerdì 7 luglio andrà in scena la prima parte dello spettacolo “Armonie nei colori”, sabato 8 “Odissea nello spazio”, mentre domenica 9 luglio concluderà la rassegna lo spettacolo “E ricomincia il canto” e la seconda parte di “Armonie nei colori”. Le serate avranno inizio alle ore 21 in piazza Santa Maria e sono tutte ad ingresso gratuito.

ULTIME NEWS