Pubblicato il

Rogo a Pescia Romana: minacciate abitazioni

Rogo a Pescia Romana: minacciate abitazioni

Chiusa al traffico l'Aurelia

MONTALTO – Un incendio di vaste proporzioni è divampato nel primo pomeriggio a Pescia Romana. Le fiamme hanno distrutto ettari di sterpaglie e minacciato alcune abitazioni. La statale Aurelia è stata chiusa al traffico dai carabinieri all’altezza del chilometro 119,500, in entrambi i sensi di marcia, poiché il fuoco ha raggiunto la banchina adiacente.

Sul posto, una squadra dei Vigili del fuoco con un’autobotte e una campagnola, i volontari del gruppo comunale di Protezione civile e quelli della Prociv Arci.

La sala operativa regionale ha inoltre inviato in supporto anche i volontari dell’Aeopc di Tarquinia, per la bonifica della zona. La statale è stata poi riaperta al traffico dopo circa un’ora.

Domenica pomeriggio i volontari dell’Aeopc di Tarquinia, il gruppo comunale di Protezione civile e i vigili del fuoco di Viterbo sono stati inoltre impegnati a Tarquinia per un vasto incendio in zona Roccaccia, dove è rimasta distrutta una vasta area boschiva. Le squadre hanno dovuto lavorare per diverse ore, prima di avere ragione delle fiamme e bonificare l’area. I volontari, in contatto con la sala operativa regionale, hanno dato supporto ai vigili del fuoco con un’autobotte e una campagnola. Presenti anche gli agenti del Commissariato.

Un incendio di sterpaglie si è verificato infine domenica mattina a Montalto di Castro sulla strada regionale Castrense, nei pressi della rotonda che porta a Tuscania. Le fiamme si sono estese lungo la banchina, provocando, anche in questo caso, un intenso fumo sulla strada. Sul posto, una squadra del gruppo comunale di protezione civile e i Vigili del fuoco di Viterbo.

ULTIME NEWS