Pubblicato il

Civitavecchia – Orte, Mdp: entro l’estate via libera al completamento dell’opera

Civitavecchia – Orte, Mdp: entro l’estate via libera al completamento dell’opera

È la risposta del Governo all’interrogazione del parlamentare del partito Arturo Scotto: “Con l’approvazione della delibera Cipe per il finanziamento del tracciato “verde” progettato da Anas, interverrà il decreto del Consiglio dei Ministri”. Intanto per domani è prevista una manifestazione organizzata da Cgil, Cisl e Uil presso il comune di Monte Romano dalle 9 alle 13

CIVITAVECCHIA – “Entro l’estate, con l’approvazione della delibera Cipe per il finanziamento del tracciato “verde” progettato da Anas, interverrà il decreto del Consiglio dei Ministri che darà definitivamente via libera alla realizzazione di un’opera strategica che fa parlare di se da oltre 45 anni”.

È la risposta del Governo all’interpellanza dell’onorevole Arturo Scotto di Mdp riguardo la Civitavecchia – Orte e lo comunica la sezione locale del partito. Intanto domani si terrà la manifestazione organizzata da Cgil, Cisl e Uil per il completamento dei lavori, presso il comune di Monte Romano dalle 9 alle 13.

“Nell’augurarci che la tempistica dichiarata nella seduta del Parlamento dal rappresentante del Governo venga rispettata – proseguono dal partito – non possiamo esimerci sia dal ringraziare l’onorevole Scotto, del gruppo Mdp alla Camera, per la sensibilità ai territori dimostrata con il suo intervento parlamentare”.

Un intervento che, secondo il partito, rimarcherebbe “l’assoluta assenza delle e dei parlamentari di questo territorio che, per dare risposta al mandato ricevuto dagli elettori, si sarebbero dovuti rendere come minimo attrici e attori di un’azione che è stata invece portata all’attenzione del Parlamento da un parlamentare eletto in altro collegio e che – evidenziano – nella sua azione istituzionale è stato lasciato assolutamente solo da chi dovrebbe invece rappresentare le istanze di questa parte di paese”.

Da Mdp spiegano come il completamento dell’opera stradale “fornirebbe linfa vitale al sistema dei collegamenti, dei trasporti viari e così degli scambi commerciali tra porto di Civitavecchia – Terni e nord Europa. Lo stato di Civitavecchia, del porto e del suo comprensorio, appesantito dalla crisi economia ed occupazionale che le famiglie vivono con  sempre maggiore difficoltà, meriterebbe una maggiore attenzione, a cominciare di quella che dovrebbero dedicargli i rappresentanti istituzionali di questo territorio – concludono dal partito – all’interno del Parlamento italiano, che è il luogo deputato a raccogliere le proposte e le sollecitazioni delle persone sulle diverse tematiche”.

ULTIME NEWS